Tel +39 06.42011247
Sport Servizi è un marchio Be Sport

Blog

13giu2014

I brand calcistici più preziosi

Il Bayern Monaco sul tetto del mondo. No, non parliamo del Mondiale per club conquistato nello scorso dicembre in Marocco ma della pubblicazione da parte di Brand Finance, società di consulenza che si occupa della valutazione dei marchi, del rapporto “Brand Finance Football 50”. Una riconferma per il club tedesco, nonostante una perdita di 9 milioni di Euro (da 668 a 659 milioni di Euro) figlia della condanna per evasione fiscale di Uli Hoeness.

Subito dietro i bavaresi si piazzano i neo campioni d’Europa del Real Madrid, passati da 482 a 565 milioni di Euro, proprio grazie alla recente conquista della “Decima”.

Completa il podio il Manchester United passato dal secondo al terzo posto. I Diavoli Rossi pagano i pessimi risultati sportivi della stagione appena conclusa: il brand nel 2014 è stato valutato 543 milioni di Euro, con una perdita di 107 milioni rispetto ai 650 milioni dell’anno precedente. Non bastasse questo, anche a livello di rating il club è stato declassato, passando da AAA+ ad AAA. Il piazzamento in campionato (appena un 7°posto, mai cosi male da quando esiste la Premier League) ha costretto Chevrolet a rivedere il progetto di utilizzare la sponsorizzazione per spingere il marchio in Europa.

Completano la top ten il Barcellona (457 milioni), Manchester City (375), Arsenal (371), Chelsea (369), Liverpool (345), Borussia Dortmund (240) e Psg (238).

I parigini hanno quadruplicato il loro valore rispetto alla stagione precedente, grazie alla partnership con Nike, il rapporto con Emirates e il nuovo accordo con il colosso tecnologico cinese Huawei.

Lontani i club italiani, tutti fuori dalle prime dieci. Il brand più prezioso è quello della Juventus, tredicesima con un valore di 181 milioni. Oltre ai risultati sportivi, e quindi al terzo scudetto, nella valutazione del club di Agnelli ha pesato lo stadio di proprietà, che ha portato extra ricavi, facendo aumentare il valore del marchio di circa 41 milioni di Euro.
Le due milanesi si attestano subito dietro ai bianconeri: 14° il Milan (174 milioni) e 15° l’Inter (112). Altri tre i club italiani presenti nella top 50, seppur lontanissimi: 21° posto per il Napoli, 26° per la Roma e 44° per la Lazio.

di Federico Carducci

Condividi in My Be Sport